ARTE COME TERAPIA

Alcuni Riflessioni sull'importanza dell'Arte nella società attuale, Karen Thomas, novembre 2020

 

Immaginate una vita, un mondo, senza: Musica, Poesia, l'arte visiva...ecc. che mondo sarebbe?

D'altra parte Karl Marx (1818-1883) ha espresso il suo pensiero sulla culture (sull'arte) parlando di “struttura principale” (la base) che sarebbe l'economia = indispensabile e di “ sovrastruttura" che include la cultura, l'arte..., dispensabile, che dipende dalla base.

I tempi sono cambiati, ma la vita era sempre e lo è anche adesso difficile per gli artisti...(e non solo per loro).

“L'ARTE FA BENE ” si dice . E' vero ! Ma a chi ?

 

1. All'artista mentre crea un opera d'arte. Voi, cari amici-artisti,  conoscete TUTTI il momento quando siete convinti della vostra opera, convinti che sia finita, che possa andare come un figlio maturo per conto suo......

2.  Ma soprattutto fa bene alle persone che incontrano la vostra arte:

Arte è medicina, è terapia, arte  è cura e sollievo...

Non a caso sempre più avvocati, notai, medici, cliniche ecc. acquistano arte per i loro spazi.

Chi viene da loro, raramente viene per motivi simpatici, ma per “combattere”....

Io so di certo che la presenza di un'opera d'arte in sala d'attesa abbassa la tensione, la paura e a volta fa dimenticare per un momento anche i dolori...

L'arte dovrebbe essere prescritta dal medico di base, come cura essenziale per anima e corpo, per rinforzare il sistema immunitario. Dobbiamo convincere la società dell'indispensabilità dell'arte nella Vita quotidiana di TUTTI. Permettetemi due parole che sembrano fuori contesto:

Sappiamo tutti che dopo la pandemia non possiamo continuare a vivere come prima. Il Pianeta sta soffocando, i mari, l'aria, pianti, animali, noi alla base dovrebbe essere una nuova consapevolezza che inizia in ognuno di noi e culmina nella società intera (utopia, ma fondamentale).

In questo contesto l'Arte assume un ruolo più importante che mai prima, perché mai prima il Pianeta era così in pericolo.

E l'arte può sensibilizzare, deve arrivare al cuore di chi guarda o ascolta l'opera.

Così la vostra arte diventa una parte indispensabile nella Vita degli altri e, forse, sotto questo punto di vista, Karl Marx cambierebbe il suo approccio filosofico dicendo che scienza, cultura, ARTE formano la struttura principale.

   

DSC_4433.JPG
Verdi, Traviata - Preludio Atto III (scoGiuseppe Verdi
00:00 / 03:37